MeA
1
Newsletter di Musica e Arte

Bere Bene newsletter - Maggio 2014

cheesecake.png

DOC Frascati


La DOC Frascati esiste dal 1966 (la DOCG è stata creata nel 2011) e comprende per intero il territorio dei comuni di Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, ed in parte Roma e Montecompatri.
Per ottenere questa denominazione bisogna che il produttore abbia almeno 3.000 ceppi per ettaro con una produzione massima di uva pari a 14 ton per ettaro (11 per la DOCG), non può coltivare con impianti a pergola o tendone e le uve devono garantire un titolo alcalometrico minimo pari a 11,00 vol (11,50 per la DOCG)

Questo vino deve essere ottenuto dai seguenti vitigni:

I vini posti in commercio, dovranno rispondere a questi requisiti:

Mi permetto ora di menzionare due aziende che ritengo meritevoli di una prova di assaggio. Naturalmente questi consigli seguono il mio gusto personale e non rappresentano assolutamente un giudizio generale dal punto di vista qualitativo, né esiste alla base delle mie scelte un rapporto commerciale o di interesse. Queste indicazioni vogliono essere rivolte ad appassionati della cultura del vino, seguendo solo finalità culturali.

Tenuta di Pietra Porzia
Via di Pietra Porzia 60, Frascati

Frascati L’azienda ha fatto da tempo una scelta molto precisa, optando per vini di grande struttura, arrivando anche a gradazioni importanti, senza soffocare i profumi fruttati, che si avvertono in tutta la produzione. Troviamo una buona scelta di tipologie tipiche della zona del Frascati, con un costo accessibile e quindi con un buon rapporto qualità/prezzo, elemento per nulla trascurabile. Potete trovare tutte le informazioni riguardo l’azienda cliccando su questo link
Tenutadipetraporzia.it


Castel De Paolis
Via Val De Paolis, Grottaferrata

Castel De Paolis Altro discorso va fatto per questa azienda oramai conosciutissima e stimata in tutto il nostro paese e anche oltre i confini nazionali. Il vino che viene prodotto ha profumi intensi, raffinati e persistenti, tanto che La Bibenda propone il “Donna Adriana” oramai da tempo fra i suoi 5 grappoli (massimo riconoscimento) come il “Muffa Nobile”. Per contro, non possiamo contare sul prezzo contenuto, avendo comunque nel bicchiere un prodotto conosciuto e riconosciuto oramai universalmente. Per ulteriori informazioni: Casteldepaolis.it




Fabio Petitti a cura di Fabio Petitti
fabiopetitti@musicaearte.it

Musica e Arte A.C. - 00151 Roma, Via Tommaso Vallauri 19
Tel. +39 06 58209051 - Fax +39 06 94364762
www.musicaearte.it